C.I.P.

Comitato Provinciale Reggio Emilia

Verifica annuale e presentazione del progetto AUSL-CIP

Di: CIP Reggio E. 19 giugno 2012

Verifica annuale e

presentazione del progetto AUSL-CIP

 

Si terrà mercoledì 20 giugno, dalle ore 15 alle ore 18 presso la Sala Quercia del Padiglione Zicardi dell’AUSL di Reggio Emilia (Via Amendola 2), la riunione annuale di verifica e presentazione del progetto realizzato dall’Equipe della Medicina dello Sport delle AUSL Reggio-Modena e del CIP Reggio Emilia. Ricordiamo che il progetto, denominato “interventi per la valorizzazione e il potenziamento dell’attività motoria, fisica e sportiva dei disabili”, favorisce, assieme all’apposito staff costituito, l’avvicinamento alla pratica sportiva e l’individuazione della disciplina più idonea. Ed è il primo step del “Progetto Scuole” del Comitato Paralimpico.

Questo l’ordine del giorno della riunione, convocata dalla dottoressa Fabiana Bruschi, responsabile della Medicina dello Sport di Reggio Emilia: introduzione; approfondimento “attività fisica in ragazzi affetti da Sindrome di Down”; resoconto dell’attività svolta nell’anno; il coinvolgimento delle scuole; prospettive per il prossimo anno; discussione.

Parteciperanno il dottor Fausto Nicolini e la dottoressa Daniela Riccò, rispettivamente direttore generale e direttore sanitario dell’AUSL di Reggio Emilia, Ilenia Malavasi, assessore provinciale alla scuola, i responsabili di Officina Educativa (progetto del Comune), la dottoressa Rosanna Gandolfi della Fondazione Manodori, la dottoressa Fabiana Bruschi, il dottor Guido Tirelli e il dottor Ferdinando Tripi della Medicina dello Sport, Andrea Sansonetti, referente tecnico del CIP, il dottor Massimo Sassi, psicologo del CIP e Vincenzo Tota, presidente del CIP stesso, oltre ad alcuni dei 40 tecnici protagonisti del Progetto Scuole.

Sono state inoltre invitate tutte le scuole (35) che hanno aderito – ricordiamo gratuitamente – al Progetto, costato complessivamente 63mila euro. L’incontro sarà l’occasione per la firma di un protocollo d’intesa tra CIP e AUSL per il potenziamento della promozione dell’attività motoria e sportiva dei disabili.

Da segnalare che la prossima stagione scolastica dovrà fare a meno del progetto CIP, destinato come noto alla chiusura.

 

Di seguito quattro documenti scaricabili (cliccando sopra):

Progetto Scuole 2011-2012

Relazione finale Progetto Scuole 2011-2012

Progetto Scuola CIP Reggio Emilia

Progetto Sport Modena e Reggio – Medicina dello Sport